Mostre

Les mademoiselles

L’associazione culturale Spazio Mecenate è lieta di annunciare il secondo appuntamento per venerdì 16 luglio dalle ore 18 con la mostra “Les mademoiselles” che vuole rendere omaggio alla figura della donna attraverso le opere eseguite per mano degli artisti appartenenti allo scenario del ‘900 romano della collezione privata. Tra cui i maestri Ugo Attardi, Lamberto Ciavatta, Carlo Grechi, Emilio Greco, Renato Guttuso, Luigi Quintili, Renzo Vespignani e l’artista contemporaneo brasiliano Reinaldo Vasques.
Sarà un’occasione anche per salutare tutti coloro che vogliano trascorrere del tempo all’insegna dell’arte, accompagnati da un fresco calice di vino, prima della chiusura estiva.
Per gli appassionati: secondo il motto del collezionista l’arte deve essere accessibile a tutti ed è per questo che ha deciso di mettere in vendita tutte le opere presenti a prezzi ribassati.

New Revival. Collezione Sarti

A pochissimi passi dal Colosseo, il salotto openspace dell’Associazione culturale Spazio Mecenate, riapre finalmente le porte al pubblico dopo un lungo periodo di pausa. Dal 2017 ha sempre accolto artisti affermati ed emergenti di tutte le espressioni artistiche, dalla pittura, al canto, alla recitazione, alla performance e all’editoria. Inoltre, è stato artefice di numerosi eventi culturali tra cui il più noto ed apprezzato dai romani “Miracolo della neve a Santa Maria Maggiore” tenutosi ogni 5 agosto sul progetto dell’architetto Cesare Esposito. Importante è stata anche la grande manifestazione in occasione della grande Festa della Liberazione tenutasi alla Piramide Cestia il 25 aprile del 2017.
Per la riapertura, Spazio Mecenate organizzerà una rassegna che esporrà la meravigliosa collezione privata di Maurizio Sarti, nonché presidente dell’Associazione. La raccolta, avvenuta nel corso di oltre 50 anni di attività, comprende più di mille opere, tra cui serie limitate di incisioni, litografie, argenti e dipinti ad olio realizzati dalla fine dell’800 ad oggi dai più grandi maestri italiani. Per citarne alcuni: Ugo Attardi, Pietro Dorazio, Emilio Greco, Renato Guttuso, Fausto Pirandello, Aldo Turchiaro e Renzo Vespignani. La collezione è interamente in vendita per volontà del proprietario.
Il vernissage della mostra “New revival. Collezione Sarti” si svolgerà giovedì 1° luglio dalle ore 18 in via Mecenate 8d a Roma. Per festeggiare questo nuovo inizio, simbolo anche di rinascita per il mondo delle arti dopo questo tragico travolgimento della pandemia, si brinderà con un calice di vino e si riserverà in omaggio un’edizione speciale dedicata all’Esquilino e le sue bellezze. L’allestimento sarà visitabile fino al 10 luglio.
Il secondo appuntamento della rassegna prenderà luogo giovedì 15 luglio con un nuovo riallestimento dello spazio e della collezione Sarti fino al 31 luglio.