Mostre

Lo Spazio Mecenate ha avviato una nuova stagione espositiva in collaborazione con la Direzione artistica del Dott. Gastone Ranieri Indoni. I migliori rappresentanti del panorama artistico italiano ed europeo.

Dal 16 al 31 maggio 2022, Leo Giampaolo e Maurizio Orsolini “Lo splendore dei nuovi florilegi

L’attuale mostra

Dal 16 aprile al 15 maggio 2022, Elio De Luca “Il cantico dei cantici”

Dal 1 al 15 aprile 2022, Enzo Gambelli, pitture e Vittoria Marziari Sculture

Valan, il Gigante, dal 16 al 31 marzo 2022

Locandina della mostra di Valan

Una selezione delle opere del Maestro Antonio Valentini, in arte Valan, con la quale ripercorre alcuni dei soggetti più rappresentativi dell’artista. Luce, gesto e movimento in un un vortice di colori dalle tonalità soavi: nature morte, nudi, cavalli.  

“Cromatici elaborati, sia ad olio che acrilici su tela o a tavola, stilemi di classico richiamo e molteplici tecniche rilevano il figurativismo dei suoi lavori, sempre morbido nell’essenza che contempla spesso sovrapposizioni di piani di luce e narra visioni singolari in cui lo sguardo si smarrisce”.

Nato nel 1934 a Calvi dell’Umbria in provincia di Terni, dove vive e lavora. E’ presente nei più importanti cataloghi e annuari d’arte italiana come Bolaffi, Comanducci, Maestri d’Arte del secolo e lo svizzero Rimeco. Ha esposto in tutto il mondo, ricevendo anche importanti riconoscimenti e premi internazionali. 

CALL FOR ARTISTS // “La Divina Commedia”

Un’opportunità straordinaria che l’Associazione Spazio Mecenate intende riservare agli artisti emergenti.

In occasione della presentazione del cofanetto “La Divina Commedia – Visioni di Ugo Attardi”, realizzato per l’importante anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, in collaborazione con la FONDAZIONE ULISSE, la SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI e l’ARCHIVIO STORICO “UGO ATTARDI”, l’Associazione Culturale Spazio Mecenate intende promuovere una Call for Artists di 20 artisti per una mostra collettiva all’interno del proprio spazio espositivo di via Mecenate, a pochi passi dal Colosseo.

Il tema scelto per questo evento saranno le tre cantiche de “La Divina Commedia” di Dante Alighieri: Inferno, Purgatorio e Paradiso. L’intenzione è di far dialogare la contemporaneità delle opere degli artisti selezionati con le 24 opere inedite di Ugo Attardi – artista che meglio ha saputo avvolgere il mito della letteratura di Dante con la sua poetica artistica e visionaria.

La raccolta “La Divina Commedia – Le visioni di Ugo Attardi” è a tiratura limitata e contiene 24 opere inedite del grande maestro siciliano ispirate alla Commedia di Dante.

Agli artisti selezionati che parteciperanno segnaliamo che la realizzazione delle opere (tecnica e dimensioni), è a libera scelta dell’artista e sono ammesse tutte le tipologie di arte (Pittura, Grafica, Scultura, Fotografia, Performance, ecc…). Le opere devono essere incorniciate adeguatamente.

Il termine per partecipare è alle 0.00 del 15 gennaio 2022.

Le foto delle opere realizzate devono essere inviate al seguente indirizzo mail info@spaziomecenate.com allegando: foto dell’opera, nome e cognome dell’artista, titolo, tecnica, dimensioni, piccola descrizione e biografia. Le opere selezionate saranno confermate tramite e-mail nei giorni successivi.

La consegna avverrà entro il giorno 21 gennaio presso la sede espositiva e la mostra si terrà dal 24/01/2022 al 05/02/2022. Il ritiro delle opere sarà programmato per la settimana successiva al termine della mostra

Le opere potranno essere messe in vendita (con il consenso dell’artista) riservando all’Associazione il 40% sul ricavato.

Si richiede un piccolo contributo di 50 Euro solo per la curatela e la gestione dell’evento tramite bonifico al seguente iban:

Ass. culturale Spazio Mecenate

IT87C0623005107000056908993

Causale: Partecipazione alla Call for Artists “La Divina Commedia”

OCCULTUS – Mostra collettiva

L’Associazione Culturale Spazio Mecenate, in collaborazione con il collettivo Arte Visiva CRUSH, è lieta di presentarvi “OCCULTUS”, una mostra collettiva di artisti che dedicheranno la propria opera al tema dell’occulto.La mostra durerà dal 28 al 30 ottobre presso la sede espositiva di Spazio Mecenate in via Mecenate 8/d (RM).

Artisti in esposizione:

Lidia Bruno
Maria Rosanna Cafolla
Martina D’Anastasio
Arianna Della Porta
Marco Di Gloria
Martina Di Russo
Stefano Fiore
Matteo Gabos
Gojo
Elena Greci
Maria Grenna
Zara Kiafar
Martina Manna
Francesca Pongetti
Blood Purple
Tracey

Dalle ore 19.00 alle 21.00 avrete l’occasione di farvi leggere i tarocchi dal cartomante Giano del Satiro.

INGRESSO GRATUITO!

Locandina d’Autore di Matteo Gabos

Les mademoiselles

L’associazione culturale Spazio Mecenate è lieta di annunciare il secondo appuntamento per venerdì 16 luglio dalle ore 18 con la mostra “Les mademoiselles” che vuole rendere omaggio alla figura della donna attraverso le opere eseguite per mano degli artisti appartenenti allo scenario del ‘900 romano della collezione privata. Tra cui i maestri Ugo Attardi, Lamberto Ciavatta, Carlo Grechi, Emilio Greco, Renato Guttuso, Luigi Quintili, Renzo Vespignani e l’artista contemporaneo brasiliano Reinaldo Vasques.
Sarà un’occasione anche per salutare tutti coloro che vogliano trascorrere del tempo all’insegna dell’arte, accompagnati da un fresco calice di vino, prima della chiusura estiva.
Per gli appassionati: secondo il motto del collezionista l’arte deve essere accessibile a tutti ed è per questo che ha deciso di mettere in vendita tutte le opere presenti a prezzi ribassati.

New Revival. Collezione Sarti

A pochissimi passi dal Colosseo, il salotto openspace dell’Associazione culturale Spazio Mecenate, riapre finalmente le porte al pubblico dopo un lungo periodo di pausa. Dal 2017 ha sempre accolto artisti affermati ed emergenti di tutte le espressioni artistiche, dalla pittura, al canto, alla recitazione, alla performance e all’editoria. Inoltre, è stato artefice di numerosi eventi culturali tra cui il più noto ed apprezzato dai romani “Miracolo della neve a Santa Maria Maggiore” tenutosi ogni 5 agosto sul progetto dell’architetto Cesare Esposito. Importante è stata anche la grande manifestazione in occasione della grande Festa della Liberazione tenutasi alla Piramide Cestia il 25 aprile del 2017.
Per la riapertura, Spazio Mecenate organizzerà una rassegna che esporrà la meravigliosa collezione privata di Maurizio Sarti, nonché presidente dell’Associazione. La raccolta, avvenuta nel corso di oltre 50 anni di attività, comprende più di mille opere, tra cui serie limitate di incisioni, litografie, argenti e dipinti ad olio realizzati dalla fine dell’800 ad oggi dai più grandi maestri italiani. Per citarne alcuni: Ugo Attardi, Pietro Dorazio, Emilio Greco, Renato Guttuso, Fausto Pirandello, Aldo Turchiaro e Renzo Vespignani. La collezione è interamente in vendita per volontà del proprietario.
Il vernissage della mostra “New revival. Collezione Sarti” si svolgerà giovedì 1° luglio dalle ore 18 in via Mecenate 8d a Roma. Per festeggiare questo nuovo inizio, simbolo anche di rinascita per il mondo delle arti dopo questo tragico travolgimento della pandemia, si brinderà con un calice di vino e si riserverà in omaggio un’edizione speciale dedicata all’Esquilino e le sue bellezze. L’allestimento sarà visitabile fino al 10 luglio.
Il secondo appuntamento della rassegna prenderà luogo giovedì 15 luglio con un nuovo riallestimento dello spazio e della collezione Sarti fino al 31 luglio.